Per Special Olympics ogni occasione è buona per scendere in campo e giocare insieme! 
E’ successo anche oggi a Roma presso il Parco Falcone e Borsellino. L’inaugurazione del Playground con il taglio del nastro ad opera della Sindaca Virginia Raggi ha visto coinvolta anche  Sara Capone, atleta partner Special Olympics residente nel Municipio e azzurra agli scorsi Giochi Mondiali di Abu Dhabi nella disciplina della pallacanestro unificata.

Il momento simbolico ha poi lasciato il passo ad una dimostrazione di pallacanestro unificata Special Olympics che ha visto giocare insieme, in formazioni miste, atleti con e senza disabilità intellettive.

“ Si tratta del sesto playground inaugurato durante la nostra amministrazione”- ha detto la Raggi – “Qui abbiamo installato due aree con altalene, i giochi a molla, il campo per basket, calcio e pallavolo, un’area pattinaggio. Questo risultato è frutto di un vero e proprio lavoro di squadra, nato dalla collaborazione tra Roma Capitale, il Coni, il Municipio e le associazioni di cittadini che hanno investito in questo progetto”. “Un grazie di cuore ai comitati di quartiere e in particolare al Comitato Parchi Colombo che ha lavorato tanto per salvare quest’area verde dalla speculazione edilizia e che ci aiuta a prenderci cura del parco. Grazie inoltre agli atleti e ai partner di Special Olympics Italia che hanno partecipato con grande entusiasmo. Godetevi questo parco, è vostro, iniziamo a viverlo a pieno”.

 Erano presenti all’evento: l’Assessore allo Sport, Daniele Frongia, al Presidente del Municipio, Amedeo Ciaccheri, all’Assessore municipale all’ ambiente Michele Centorrino, al Presidente del CONI Lazio, Riccardo Viola.