INCLUSIONE SOCIALE: PRESENTATA LA SECONDA EDIZIONE DELLO “SPECIAL FESTIVAL”, SUL PALCO DEL CIVICO DELLA SPEZIA I BIG DELLA CANZONE INSIEMA A CANTANTI CON DISABILITA’ INTELLETTIVA

 

GENOVA. È stata presentata ieri mattina la seconda edizione dello “Special Festival”, organizzato da Anffas Onlus La Spezia e Premio Lunezia, con il supporto di Crédit Agricole Carispezia, in programma il 16 novembre al Teatro Civico.

 

Si tratta di un innovativo progetto che non ha precedenti a livello nazionale ed internazionale e vede la partecipazione di cantanti big in coppia con cantanti con disabilità intellettiva. Il progetto vuole evidenziare come la musica sia uno strumento meraviglioso con il quale le persone con disabilità intellettiva possono esprimere le proprie emozioni, le proprie abilità, trasmettendole al pubblico stimolando così le emozioni di ognuno di noi. Andando così a sottolineare l’opportunità anche per le persone con disabilità intellettiva di raggiungere obiettivi personali, significativi e di gratificazione e favorendo processi di inclusione e socializzazione.

 

“Sarà una grande serata di musica e solidarietà”, ha sottolineato il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, “Con tanti grandi cantanti che saliranno sul palco del Teatro Civico insieme a giovani artisti. L’anno scorso abbiamo visto la partecipazione di Enrico Ruggeri, Moreno, Cristiano de Andrè, Alexia, Fausto Leali e tanti altri, quest’anno lo spettacolo sarà sicuramente allo stesso livello, ma ciò che conta è vedere l’emozione e la gioia dei cantanti Speciali: al netto della coppia che vincerà la gara, la vera vittoria sarà di tutti”.

 

“È un bellissimo progetto”, ha aggiunto l’assessore regionale alla cultura Ilaria Cavo. “Questa iniziativa fa cantare i ragazzi con disabilità intellettiva insieme ai grandi della canzone. L’anno scorso ho assistito alla prima edizione ed è incredibile come riescano a tirare fuori il meglio di sé, ad esprimersi e a dimostrare tutto il loro talento”.

 

” Un grande evento per festeggiare le due associazioni a cui sono legata da una vita” – dichiara poi Alessia Bonati, Direttore Regionale Special Olympics Italia Team Liguria – “Anffas Nazionale festeggia  60 anni  e Special Olympics i 50 anni. Special Festival vuole evidenziare come la musica sia uno strumento meraviglioso con il quale le persone con disabilità intellettiva possono esprimere le proprie emozioni, le proprie abilità. Vogliamo affermare pienamente una cultura della diversa abilità, facendo conoscere le ricchezze di ognuno, superando la barriera dell’indifferenza che ancora esiste, sostituendola con quella della conoscenza, della consapevolezza”. 

 

“Siamo orgogliosi che Anffas Spezia in collaborazione con Regione Liguria organizzi il secondo Special Festival”, ha detto Giandario Storace, presidente del consorzio La rosa blu Anffas nazionale. “È una rappresentazione interessantissima che permette alle persone con disabilità di raggiungere quell’autodeterminazione che è alla base del nostro fare. Auguriamo a tutti una splendida serata e ringraziamo Anffas Spezia per questa iniziativa che ci rende più visibili e più efficaci”.

 

L’11 maggio alla Spezia si sono svolte le selezioni dei candidati: la giuria era composta da Loredana D’Anghera, Presidente e Vocalist Coach dello Special Festival, Paolo Asti, Lorenzo Cimino ed Andrea Costa  che hanno scelto i meravigliosi cantanti Speciali: Elisa Bruna Urbani di Torino, Barbara Longhi di Varese e Mariano Scauri di Parma, Luciano Curziotti di Parma, Mariano Fois di Imperia, Adriana Caldarella di Firenze, Cecilia Batignani di Carrara, Giulia Fontani di Pisa e Marco Guano della Spezia.


I partner che ad oggi hanno dato la loro disponibilità per sostenere l’iniziativa sono: Crédit Agricole Carispezia, Confartigianato della Spezia, Spienergy, Conad Piazza Matteotti, Rotary della Spezia, Grafiche G7 di Savignone Genova, Teleliguria Sud, Parco Nazionale delle 5 Terre.