You don’t have to be Perfect, to be Amazing” con questa scritta sulla maglietta si sono presentati, questo pomeriggio, presso il Centro Bowling Brunswich di Roma,  un gruppo di 20 ragazzi di Dubai, impegnati a Roma in un Torneo di Rugby: si tratta dei Tigers Rugby. Hanno  incontrato e giocato insieme ad una nostra rappresentativa di atleti e partner Special Olympics convocati ai prossimi Giochi Mondiali di Abu Dhabi.

Chi ha vinto? Tutti, perchè quando si ha voglia di mettersi in gioco, al di là di ogni differenza, si fa parte di un’unica grande squadra e si vince sempre, insieme.

Il Centro Bowling Brunswich ha di recente ospitato anche il raduno ufficiale del Team Italia che ai Giochi Mondiali di Abu Dhabi si cimenterà in questa avvincente disciplina sportiva. 25- 27 gennaio: una due giorno di allenamento serrato in cui gli atleti, provenienti da Lombardia, Piemonte, Toscana e Lazio, hanno potuto mettere in pista le loro capacità ed hanno avuto l’opportunità di conoscersi e fare squadra.

L’occasione è stata colta dal team S.S. Lazio Bowling, guidato da Martino Pota, Coordinatore Tecnico Nazionale Bowling e promotore dell’evento, per coinvolgere la domenica, anche gli altri atleti del team con un risultato subito evidente. Tutte le piste del centro sono state invase  dall’allegria e dalla voglia di giocare dei tanti atleti Special Olympics.

A coronare la giornata di sport non è mancato la presenza del sostegno a questa onerosa trasferta. All4Bowling partner che ha fornito il materiale tecnico per tutta la squadra e  l’azienda Am.Co, che, coinvolgendo in pista tutti i dipendenti, ha aderito alla Campagna “Adotta un Campione”sostenendo le spese di trasferta di Fabio Borgognoni