«Finalmente siamo arrivati, salgo le scale per raggiungere la pista di atletica e mi ritrovo in un vero Villaggio Olimpico. Non me lo aspettavo, chissà perchè!  Sono un po’ spaesata e mi guardo in giro con timore fino a quando mi affidano un Atleta speciale.

Il suo sorriso ha fatto svanire le nuvole, la gioia di gareggiare e vincere ha oscurato i raggi del sole che entravano in palestra, la sua gioia è così contagiosa … Ed infine esulto, ce l’abbiamo fatta ! Un mondo dove non si vince solo se si è il migliore, dove non esistono gelosie, il podio è per tutti, non esistono diversità».

Beatrice, volontaria aziendale -Team Mitsubishi Electric